Il nostro viaggio inizia a Malpensa, dove prendiamo l’aereo che ci porta a Parigi Charles de Gaulle; atterriamo in orario e chiamiamo Paris Shuttle [http://www.parishuttle.com] che avevamo già prenotato via internet. Dall’aereoporto all’albergo ci mettiamo quasi un ora a causa del traffico; arriviamo alle 10 circa e lasciamo le valige. Usciamo e ci dirigiamo subito verso la Senna dove acquistiamo l’abbonamento per 2 giorni consecutivi del Batobus [http://www.batobus.com] che attracca vicino ad alcuni dei monumenti principali. Uno di questi è la Tour Eiffel che visitiamo per prima: dopo un ora di coda siamo dentro e con l’ascensore arriviamo in cima. La vista è mozzafiato e all’interno della torre ci sono un ristorante, dei negozi di souvenir, dei pannelli con la storia della costruzione e alcuni cartelli che segnano le distanze da diverse città del mondo. Tra una foto e l’altra sono gia passate 3 ore così riprendiamo il battello e scendiamo sugli Champs Elysee vicino a Place de la Concorde dove c’è l’obelisco egizio; da qua prendiamo Rue St. Honorè e ci fermiamo per un panino da Manon [http://delicesdemanon.com]. Andiamo in albergo dove sono pronte le camere, non molto grandi ma accoglienti; danno quasi tutte su Rue St. Roch dove c’è l’omonima chiesa. Proprio qui si svolgono i funerali di Yves Saint Laurent in modo molto solenne; vediamo tra i partecipanti Sarkozy, Carla Bruni, Valentino, Claudia Shiffer, Caherine de Neuve e altri vip. Usciamo nuovamente e prendiamo la metro fino all’Arco di Trionfo; Parigi ha 14 linee di metropolitana e quasi 300 stazioni ma dopo le prime volte sarà facilissimo orientarsi nella Parigi sotterranea. Passeggiamo per gli Champs Elysee, dove vi sono moltissimi ristoranti e locali: scegliamo di cenare da Culture Bier [http://www.culturebiere.com/] e restiamo molto soddisfatti. Riprendiamo la metro verso mezzanotte e pur essendo giovedì sera è piena di gente di tutte le età.

Venerdì mattina dopo la colazione da Starbucks andiamo a visitare il Louvre, dove entriamo usando il Paris Museum Pass [http://www.parismuseumpass.com] acquistato sempre via internet. Il museo è qualcosa di immenso e servirebbero 2 giorni solo per visitarlo ma visto che non abbiamo tutto questo tempo scegliamo alcune sale da visitare (antichità egizie, appartamenti di Napoleone III, antichità greche etrusche e romane, dipinti francesi e italiani, sculture italiane) con le opere più famose (tra cui la Gioconda, Amore e Psiche, la Venere di Milo, la Vittoria di Samotracia). Nonostante la “corsa” si fanno le 14 e quindi andiamo a mangiare sotto il museo [http://www.carrouseldulouvre.com] dove oltre a diversi negozi ci sono anche ristoranti etnici di tutto il mondo. Dopo pranzo andiamo a prendere il Battello e facciamo un bel giro sulla Senna da dove vediamo tra le altre cose il Museo d’Orsay e l’abbazia di St-Germain-des-Prés. Scendiamo vicino a Notre Dame e visitiamo la chiesa; saliamo in cima alla torre (dopo circa mezzora di coda) e anche qua ci attende una bellissima vista di tutta la città. Dopo aver visto anche l’enorme campana scendiamo e torniamo in albergo per rinfrenscarci un pò prima di uscire per cena. La destinazione di questa sera è Tour Montparnasse [http://www.tourmontparnasse56.com/], un grattacielo alto 210 mt con l’ascensore più veloce d’Europa. Arriviamo in cima al tramonto mentre si accende la Tour Eiffel; si vede tutta Parigi ed anche l’enorme cimitero di Montparnasse (ospita anche le tombe di Sarte e Baudelaire) vicino al grattacielo. Vorremmo cenare al ristorante [http://www.cieldeparis.com] al 56° piano ma serve la prenotazione e quindi scendiamo e mangiamo alla Rapide Brasserie nella vicina Place Bienvenue. Attorno all’una riprendiamo la metro per tornare in hotel, visto che anche sabato la sveglia suonerà alle 7.

La giornta inizia con la solita colazione da Starbucks e poi andiamo in metro; compriamo un abbonamento giornaliero visto che quello per il Batobus non è più valido. Iniziamo dall’Istituto del mondo arabo la nostra passeggiata nel Quartiere latino: gli giriamo attorno fino a Jardin de plants, camminiamo fino al Pantheon ed entriamo a visitarlo. A suo interno oltre al pendolo di Focault vi sono le tombe dei francesi più illustri, tra cui i cuniugi Curie, Voltaire, Rosseau, Hugo, Dumas, e Zola (di cui si celebra il centenario della sepoltura proprio nel 2008). Usciamo dal Pantheon, passiamo davanti alla Sorbona e dopo aver percorso Boulevard Saint Michel arriviamo ai Jardin du Luxemburg. Riposiamo un pò in questo parco, che ospita anche il palazzo del Parlamento, e poi andiamo a pranzare in una brasserie poco distante [http://www.brasserie-luxembourg.com/]. Dopo aver mangiato riprendiamo la metro, scendiamo vicino a Rue Rivoli e la percorriamo tutta fino al Louvre, dove c’è anche il Museo della pubblicità; per gli appassionati del genere come me è un vero paradiso! Verso le 17 andiamo ai grandi magazzini La Fayette ma usciamo poco dopo perchè c’è davvero troppa gente… e poi ci sono prodotti che si trovano anche in Italia allo stesso prezzo. Molto meglio i magazzini Haussman dove oltre all’abbigliamento si possono trovare prodotti per la casa e alimentari. Torniamo in albergo per una doccia veloce e poi usciamo di nuovo per recarci a Boulevard Montmartre dove inizia lo storico quartiere e dove c’è anche il mitico Hard Rock [http://www.hardrock.com]. Ceniamo in un ristorantino della zona: a Parigi trovare un ristorante non è di certo un problema visto che ce ne sono a migliaia in ogni via. Torniamo in albergo.. la sveglia domani sarà alle 6!

Viene a prenderci come all’andata Paris Shuttle che ci fa anche fare un “giro turistico” davanti al Sacro Coeur e al Moulin Rouge; questa volta dall’albergo a Charles de Gaulle ci mettiamo poco più di 20 minuti. Il volo da Parigi a Milano dura un oretta.. e così siamo di nuovo a casa. Dopo questi 3 giorni nella capitale francese posso solo dire che è vero il motto del gemellaggio tra Roma e Parigi: solo Parigi è degna di Roma; solo Roma è degna di Parigi.

Dettagli del Viaggio

  • Durata: 4 giorni
  • Periodo: Giugno 2008
  • Compagnia Aerea: Easyjet
  • Hotel: Hotel St. Honorè
Annunci